Costata di Marchigiana e filetto di Romagnola

  1. Imperfetto propone una selezione di carne bovina nazionale di alta qualità.

Le costate di Marchigiana dopo la porzionatura, circa 700 grammi, vengono lasciate a riposare in una grotta di sale per non meno di 40 giorni.

Terminato questo periodo di frollatura la carne è pronta per essere sapientemente cucinata sulla brace dallo staff di cucina.

La razza Marchigiana nasce dall’incrocio tra il bovino Podolico dell’Appennino centrale e il bovino della Val di Chiana, la nota Chianina, e il bovino di razza Romagnola.

La sua carne, di un piacevole colore rosato, ha un gusto equilibrato e una buona tenerezza.

 

Il filetto di Romagnola

Forse una delle razze più antiche della penisola italica, deriva dal bos taurus macroceros, un bovino di origine est europee. Diverse sono le versioni sulla sua colonizzazione, dagli Unni ai Longobardi, dai Fenici ai Cartaginesi fino alle teoria che vuole la nascita in patria e la sua diffusione ad opera dell’Impero Romano.

Lo staff di Imperfetto propone una pezzatura di circa 250 grammi da gustare come filetto classico , come tagliata o in crosta di pancetta. In questa versione la carne risulta particolarmente al sangue con un’abbraccio di pancetta croccante.Mentre il filetto viene proposto corredato da una selezione di sali affumicati e aromatizzati creati ad arte dallo staff di cucina.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *